domenica 20 novembre 2011

Abito con scollatura annodata: l'avventura continua!

Venerdì al corso c'eravamo tutte: proprio tutte, nessuna assente! Così tra un piccolo brainstorming per parlare dei pensierini per Natale e dei tempi per la lavorazione (tutte volevamo trovare regali d'effetto ma facili e veloci da realizzare), un ripasso delle lezioni precedenti e l'avvicendarsi di ben otto persone alla macchine da cucire e alle taglia-cuci, il mio vestito è rimasto senza orlo!!!

Alla fine il progetto è questo:

Al posto delle maniche ho optato per i guanti lunghi: li ho già tagliati e cuciti ma sono anche quelli da orlare. Ne sono così orgogliosa che credo ne farò almeno un paio da regalare: sono belli, caldi e velocissimi da realizzare! La mia stessa insegnante ne farà un paio per sé e le mie compagne di corso si sono già ricalcate il cartamodello!!!
Vi terrò aggiornate sugli sviluppi,

a presto,

sabato 12 novembre 2011

Work in progress: l'abito con scollatura annodata

Al corso di cucito quest'anno ci concentreremo sulle variazioni che permettono di ricavare dal cartamodello base del corpino nuovi modelli: le scollature in questo giocano un ruolo importante. Da una variazione studiata durante una delle ultime lezioni nasce il mio abito con scollatura annodata.


Devo ancora decidere che tipo di manica fare dopo di ché chiuderò i fianchi, inserirò le maniche e farò l'orlo col piedino per orli arrotolati: sabato prossimo posterò la foto dell'abito finito!

A presto,

domenica 6 novembre 2011

Progetti per Natale

Non potendo ancora mostrare i regali che sto preparando per il prossimo Natale comincio col farvi vedere alcuni progetti che ho realizzato per quello passato:

Babbo Natale fuori porta per gli zii:

Ho trovato il cartamodello su Cose Belle dello scorso anno, il progetto è cucito a macchina comprendendo nella cucitura una leggera imbottitura: il mio bimbo, che aveva tre anni, mi ha aiutato a incollare con la colla a caldo i componenti della renna (interno delle orecchie, occhi, zoccoli), le passamanerie che decorano l'abito di Babbo Natale e la scritta "auguri". Inutile dire che si è divertito tantissimo!


Coperta Natalizia:

E' il mio primo progetto patchwork, un classico nine-patch con una cornice di tessuto in tinta. La coperta non è imbottita ma è foderata con tessuto pile: ideale da tenere sulle ginocchia mentre si cuce a mano nelle sere invernali o mentre si legge un buon libro!


Casetta porta-dolci:

Prendendo spunto (e ricavando anche il cartamodello) dalla casetta di cartone che conteneva lo scorso anno sei famosi e golosissimi ovetti di cioccolato, ho realizzato questa casetta in feltro che è servita da contenitore per le caramelle che il mio bimbo ha portato all'asilo in occasione della festa di San Niccolò: la casetta è cucita a mano e anche qui il mio piccolo aiutante si è divertito a disegnare le finestrelle e incollarle, per non parlare della neve fatta con il cotone!



Retro della casetta:


Spero di avervi dato qualche idea per il prossimo Natale!

A presto,