venerdì 16 marzo 2012

Uncinetto a forcella: come realizzare uno scaldacollo - HairPin Lace: tutorial for a scarf

In un paio di serate ho realizzato questo scaldacollo morbidissimo in ciniglia:

In a couple of evenings I made this soft chenille scarf:


Per farlo ho utilizzato la tecnica dell'uncinetto a forcella, di cui ho già parlato in questo post.

La realizzazione è molto semplice, occorrono:
tre gomitoli di ciniglia (io li ho acquistati da GS Scampoli), uncinetto del 4, forcella (io l'ho posizionata sul secondo e quinto foro).

Ho realizzato cinque strisce da 60 anelli per parte le ho accostate e le ho unite prendendo una maglia da una striscia e una da quella accanto e intrecciandole come una catenella senza l'aggiunta di altro filato: vi segnalo questo video  per le varie tecniche di unione.
Per rifinire la parte superiore e inferiore ho puntato l'uncinetto nell'incrocio degli anelli della prima e dell'ultima striscia e utilizzando il filato ho realizzato cinque catenelle libere. Ho poi cominciato a lavorare un anello e una catenella fino a chiudere tutti i 60 anelli componenti la striscia. Potete trovare una spiegazione filmata (anche se la tecnica è molto più avanzata) in questo video.
Per finire ho raggruppato le estremità delle cinque strisce dando una forma arrotondata e ho fatto in modo di arricciare la parte centrale dello scaldacollo, altrimenti troppo largo, passando il filato avanzato tra le maglie, per poterlo stringere con un fiocco.

Spero di essere stata chiara, purtroppo l'uncinetto non è ancora il mio mestiere: se ho sbagliato mi correggerete!
***
To do this I used HairPin Lace technique, I have already talked about in this post.


It’s very simple to make, you need:
chenille, crochet size 4, HairPin Lace tool (I have placed mine on the second and fifth hole).


I have made five strips of 60 rings per side each one and I joined them by taking a mesh from a strip and one from the other and interweaving them as a chain without the addition of other yarn: please look at this video with the various techniques.
To finish the top and bottom I put the crochet in the intersection of the rings of the first and last strip and using the yarn I made five free chains. I then started working a ring and a chain to close all the 60 components of the strip. You can find an explanation (although the technique is much more advanced) in this video.
Finally, I grouped the end of the five strips giving a rounded shape, and I made sure to curl the middle of the scarf, that was too wide, passing the yarn forward through the net, to tighten with a bow.


I hope I was clear, unfortunately crochet is not my trade: correct me if  I'm wrong!


See you soon,

A presto,