venerdì 21 giugno 2013

Emma e gli abiti Regency Style: nuova passione, nuova sfida! - Emma and Regency Style dresses: a new passion, a new challange!

Ciao!
E' un periodo particolare per me: Niccolò è all'ultimo anno di scuola materna e stiamo vivendo tutte le emozioni che questo comporta, i saluti e i ringraziamenti alle insegnanti che hanno accompagnato i nostri bambini lungo il percorso di preparazione per la scuola primaria, l'eccitazione e l'attesa per le novità che ci porterà il prossimo mese di settembre e qualche lacrimuccia pensando che il mio cucciolo diventa sempre più grande.

A questo aggiungiamo che ho preso una pausa da internet ben più lunga di una settimana: Beppe Severgnini ti ho battuto!
Devo ammettere che ne ha guadagnato sia la mia creatività che il mio appartamento che ora in termini di pulizia e splendore potrebbe apparire in una rivista di arredo casa!
Oggi però voglio tornare a scrivere per condividere con voi il prossimo progetto.

Ieri sera ho avuto l'occasione di rivedere il film "Emma" diretto da Douglas McGrath e interpetato da Gwyneth Paltrow e per la prima volta l'ho guardato con gli occhi della sarta - modellista.
Sono rimasta letteralmente affascinata dai costumi: voglio, sempre voglio, fortissimamente voglio creare uno di quei modelli per me stessa, magari anche più di uno!
***
Hi!
It 's a particular period for me: Niccolò is the last year of kindergarten and we are experiencing all the emotions that this entails, greetings and thanks to the teachers who have accompanied our children along the path in preparation for primary school, the excitement waiting for September and a tear thinking that my little baby becomes bigger and bigger.

I have to add that I took a break from the internet much longer than a week: Beppe Severgnini I beat you!
I have to admit that I earned in creativity and my apartment, in terms of cleanness and brightness, may appear in a home decor magazine (thank you FlyLady)!
Today however, I want to share with you my next project.

Last night I had the opportunity to see the film "Emma" directed by Douglas McGrath, with Gwyneth Paltrow and for the first time I looked at it through the eyes of a seamstress - stylist.
I was literally fascinated by the costumes: I want, always want, very strongly want to create one of those models for myself, maybe even more than one!



Naturalmente mi guardo bene dal cancellare la registrazione del film, è tra i protetti e guai a chi lo tocca! Ho trovato una foto "quasi" intera dell'abito che più mi piace, questo rosa:
***
Of course I protected the movie! I found a picture of the garment I prefer: the pink one:


Adoro il movimento creato dal gioco di drappeggi sulla gonna e il motivo sulla manica:
***
I love the movement created by the draping on the skirt and the particular of the sleeve:


Trovo che questi abiti abbiano un ché di attuale: li immagino in cotone o lino leggero, magari giocando anche con tessuti fantasia o abbinando tinte neutre, indossati in estate con sandali rasoterra!
***
I think I can wear these dresses nowadays:I can imagine them in lightweight cotton or linen, maybe playing with decorated fabrics or matching neutral colors, worn in summer with flat sandals!



Fino al giorno 24 sono impegnata con un cartamodello che sto testando ma in un angolino della mia mente c'è la certezza di possedere uno scampolo di cotone molto leggero: spero sia abbastanza lungo, vi farò sapere in seguito l'esito dei miei esperimenti!
***
Until June 24 I'm engaged with a pattern that I'm testing but in a corner of my mind I know I have at home some lightweight cotton: I hope it's enough, I'll let you know about my experiments!

Kisses and see you soon,

Baci e a presto,


P.S.: per chi volesse tentare l'esperimento "Vivere senza Internet" vi lascio il link al "diario" di Beppe Severgnini