sabato 19 ottobre 2013

Burda Classic: recensione del secondo numero in edicola

Ciao!
Manco da un po' ma tra gli impegni di lavoro, gli impegni a scuola, i compiti e Niccolò che sta imparando a usare il computer diventa davvero difficile riuscire a scrivere un post degno di questo nome!

Oggi però non ho potuto resistere: in edicola ho trovato il secondo numero di Burda Classic e l'ho comprato immediatamente, così eccomi qui a scrivervi una piccola recensione.



Si tratta di uno speciale di Burda, per ora è  prevista una sola uscita annuale, il costo della rivista è di € 5,90.

La rivista propone quattordici modelli, tutti classici e dal taglio pulito, alcuni molto semplici da realizzare.

I modelli sono presentati in più taglie: in linea di massima si parte dalla 34 e si arriva alla 46, con alcune varianti che vi indicherò man mano.

Ecco un'anteprima:



Si gioca con i tessuti, si sperimentano lunghezze diverse, si aggiunge o si toglie un particolare in modo da ottenere look sempre differenti.
E' il caso di questo cappotto in eco-pelliccia che viene riproposto anche nella versione pastello in lana bouclè che vedete in copertina o come cappotto o giacca corta per il tempo libero.


La linea è volutamente ampia: il cappotto è pensato per essere indossato sopra un tailleur, un maglione pesante o una giacca sportiva. Taglie 36-48



Completo redingote e pantaloni: difficile pensare che gli stessi modelli possano essere riproposti anche per il tempo libero vero?


...E invece eccoli qui! La redingote si è trasformata in una giacca corta ma il modello è sempre lo stesso. Per i pantaloni è stato sufficiente scegliere un tessuto sportivo. Taglia redingote/giacca: 36-48; Pantaloni: 34-46



Questo golfino è molto bon-ton: sicuramente ne farò un paio, magari proprio seguendo le proposte della rivista: mi piace sia bianco che viola! Taglia golfino: 34-46; Gonna a tubino: 36-48; Pantaloni color glicine 36-50



Lo stesso golfino è riproposto per il tempo libero, abbinato alla gonna svasata:


Nella rivista troviamo la gonna in altre due varianti di lunghezza, in versione primaverile, elegante o sportiva. Taglia: 34-46

Che ne pensate invece di questo abito rosso? Fa molto Kate Middleton vero? Io ci sto facendo un pensierino... Lo trovate anche in versione corta e senza maniche. Taglia: 36-50



Su questa giacca invece non ho dubbi: mi piace molto, specialmente nella versione blu.


 La giacca ha ampi revers e il collo in eco-pelliccia è semplicemente appoggiato e legato con un bel nastro in tinta. Taglia: 36-46



In questa foto potete vedere l'abito indossato sotto la giacca: qui nella versione al ginocchio


Lo stesso abito in versione lunga: si tratta di un modello molto semplice da realizzare, il tessuto fa davvero la differenza! Taglia: 36-48


Anche il modello che segue è sempre molto bello: peccato non avere occasioni mondane per indossarlo!


Nella versione al ginocchio però è perfetto anche per me: una cena romantica riusciamo ancora a concedercela! Taglia: 34-44



Per questa sera è tutto!
Vi ho tentato anche questa volta vero?

Un bacione e a presto!

Piera